Fresh News

Aforismi ~ Vizi

 

 

Possiede tutte le virtù che detesto e nessuno dei vizi che adoro.
Winston Churchill

Niente di più facile di smettere di fumare, lo faccio venti volte al giorno!
Mark Twain

Il vizio inerente al capitalismo è la divisione ineguale dei beni; la virtù inerente al socialismo è l'uguale condivisione della miseria.
Winston Churchill

Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù. Honorè de Balzac

Il lavoro allontana tre grandi mali: la noia, il vizio ed il bisogno.
Voltaire

Tutti i vizi di tutte le età e di tutti i paesi del globo riuniti assieme, non eguaglieranno mai i peccati che provoca una sola campagna di guerra.
Voltaire

Prendete un circolo, coccolatelo: diventerà vizioso.
Eugène Ionesco

Prima tu prendi un drink, poi il drink ne prende un altro, e infine il drink prende te.
Francis Scott Fitzgerald

Ho smesso di fumare. Vivrò una settimana di più e in quella settimana pioverà a dirotto.
Woody Allen

Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere.
Charles Baudelaire

Benché l'ambizione sia vizio tuttavia spesso è causa di virtù.
Marco Fabio Quintiliano

L'orgoglio è l'immancabile vizio degli stupidi.
Alexander Pope

Tutti i vizi, quando sono di moda, passano per virtù.
Molière

La superbia è il più frequentemente punito e il più difficilmente sanabile di tutti i vizi.
Niccolò Tommaseo

Una sigaretta è il prototipo perfetto del piacere perfetto: è squisita e ci lascia insoddisfatti.
Oscar Wilde

La natura dei popoli è prima cruda, poi severa, quindi benigna, appresso delicata, finalmente dissoluta.
Giambattista Vico

Se avete intenzione di affogare i vostri problemi nell'alcool, tenete presente che alcuni problemi sanno nuotare benissimo. Robert Musil
 

Quei vasti sentimenti concentrati che gli ingenui chiamano vizi.
Honoré de Balzac, Papà Goriot, 1834

Un vizio è come un amore, non c'è niente che non gli si sacrifichi.
Rémy de Gourmont, Pensieri inediti, 1920/24 (postumo)

Un grosso vizio ne tiene lontani molti piccoli.
Bret Harte, Two man of Sandy Bar

A nulla l'uomo rinuncia con più fatica che a un vizio, e pochi vizi sono così ostinati come quello di cui è vittima il ladro.
Hermann Hesse (Fonte sconosciuta)

L'indietreggiare nel senso inverso dei nostri vizi, ci conduce ai vizi opposti.
Victor Hugo, L'uomo che ride, 1869

Non si può avere una civiltà durevole senza una buona quantità di vizi amabili.
Aldous Huxley, Il mondo nuovo, 1932

Si comincia col vergognarsi di un vizio, e si finisce per farne pompa.
Raoul de La Grasserie

Non si può avere una civiltà durevole senza una buona quantità di amabili vizi.
Aldous Huxley, Il mondo nuovo, 1932

Meglio avere tutti i vizi che non averne nessuno; meglio vivere che far finta.
Marcel Jouhandeau, Algebra dei valori morali, 1935

Ciò che c'impedisce di abbandonarci a un solo vizio, è che ne abbiamo parecchi.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Quando i vizi ci abbandonano, ci lusinghiamo credendo di averli abbandonati noi.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Non sappiamo sopportare né i nostri vizi né i loro rimedi.
Tito Livio, Ab urbe condita, I sec. a.e.c.

C'è spesso un vizio strozzato, dominato alle radici di esistenze ammirevoli.
François Mauriac, Dio e Mammona, 1929

I vizi hanno la virtù di rendere contenti chi li pratica e arricchire chi li favorisce.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Se un vizio t'abbandona, non dire: "l'ho abbandonato".
Wilhelm Müller

Ogni piacere è un vizio, perché cercare il piacere è quello che fanno tutti nella vita, e l’unico vizio orrendo è fare quello che fanno tutti.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

I vizi: è più facile sradicarli che tenerli a freno.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

I vizi di molta gente rimangono nascosti perché sono deboli; quando avranno forze sufficienti, la loro audacia sarà pari a quella dei vizi che la prosperità ha reso già manifesti.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

Non c'è vizio che non possa trovar difesa.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

Perché nessuno ammette i propri difetti? Perché vi è ancora immerso: i sogni li racconta chi è sveglio e così i propri vizi li ammette solo chi è guarito.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

Non si biasimi sempre il vizio: c’è chi soltanto grazie ad esso ha potuto raschiare un po’ di vita dal fondo della propria magra esistenza.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

up 

Sources


Fonti ~ Sources

 

up






Update 10-04-13


Spot

 


Feel free to give a donation through Paypal
to help sustain this site
with a
Donation


R
G
P







 

 

| up  |  Home  |  Contact  |  ©  Copyright  Portale  Storia  |