Fresh News:

Citazioni

 

Napoleone

 


In tutti i paesi la religione è utile per il governo; e bisogna servirsene per agire sugli uomini

In politica un'assurdità non è uno svantaggio.

I più forti non trattano, ma dettano le condizioni e ne sono obbediti

Gli uomini si guidano con trastulli

Il trono è un pezzo di legno coperto di velluto

A fare le cose a mezzo si perde sempre

Nulla è tanto funesto alla felicità dei popoli quanto l'instabilità delle loro istituzioni

È la causa e non semplicemente la morte che crea un martire

La virtù delle donne fu posta in dubbio sin dal cominciar del mondo e lo sarà sempre

Bisogna sempre lasciar trascorrere la notte sulle ingiurie del giorno innanzi

Il corpo può essere in mano ai malvagi, lo spirito spazia ovunque: anche dal fondo di un carcere può innalzarsi al cielo

Il tormento delle precauzioni è peggio del pericolo che si vuole evitare: meglio affidarsi al destino

Il nostro corpo è una macchina, è un organismo che tende alla vita; si difende da sé; ha la forza e i rimedi per guarire senza bisogno di impiastri

Che cosa è un governo? Nulla, se non è sostenuto dall'opinione

Non devi combattere troppo spesso con un nemico, altrimenti gli insegnerai tutta la tua arte bellica.

Colui il quale teme di perdere la gloria è sicuro che la perderà

Il coraggio e come l'amore, ha bisognio di speranze per nutrirsi...

Bisogna servire il popolo e non cercare di piacergli; il miglior modo di guadagnarsene il favore è fargli del bene

Agli occhi del costruttore di imperi, gli uomini non sono uomini ma strumenti

Non bisogna essere severo e debole nello stesso tempo

Ogni ora del tempo perduto è una probabilità di danno per l'avvenire

Come le nostre rivoluzioni sono meschine e insignificanti nell'ordine dell'universo!

Ho portato il mondo sulle mie spalle, e questo mestiere, dopotutto, non lascia che stanchezza

Non ci fu dato un cuore per vedere impassibilmente piangere altrui

La sovranità non si lascia e si riprende come un mantello

Coloro che vogliono ingannare i popoli e governarli ad esclusivo loro vantaggio hanno interesse a mantenerli nell'ignoranza

A fare le cose a mezzo si perde sempre

Quando un cortigiano fa l'elogio al suo re senza che questo lo meriti, gli rende un cattivissimo servigio

La vita di un uomo è uno specchio in cui si può leggere ed istruirsi con frutto

I cortigiani e le lettere non stanno bene insieme.

Ogni ora del tempo perduto è una probabilità di danno per l'avvenire

Il tormento delle precauzioni è peggio del pericolo che si vuole evitare: meglio affidarsi al destino

Agli occhi del costruttore di imperi, gli uomini non sono uomini ma strumenti

La morte può essere l'espiazione delle colpe, ma non può mai ripararle

Ogni albero produce il suo frutto, e si raccoglie solo ciò che venne seminato

Io saprò come si fa a morire, ma non come si fa a restituire un palmo di territorio

Come le nostre rivoluzioni sono meschine e insignificanti nell'ordine dell'universo!

Le rivoluzioni sono paragonabili ai letami: i più ributtanti promuovono la crescita dei più bei vegetali

Con l'audacia si può intraprendere tutto, ma non fare tutto

Non devi combattere troppo spesso con un nemico, altrimenti gli insegnerai tutta la tua arte bellica.

Ci sono due modi per far muovere gli uomini: l'interesse e la paura

Bisogna non vedere, ma quando si è visto, è necessario saper punire

Che cosa è la storia se non un gioco su cui tutti si sono messi d'accordo?

 

 

up 

Sources


Fonti ~ Sources

 


up





Update 04-09-12

Spot



 


Feel free to give a donation through Paypal
to help sustain this site
with a
Donation


R
G
P

E

eXTReMe Tracker

 

 

| Contact | © Copyright PortaleStoria |