Fresh News:

Citazioni

 

Scrittori

Biagio Antonacci
Hilaire Belloc

Albert Camus
Confucio

F. Dostoevskij

Albert Einstein

Saint Exupéry 

Heinrich Heine

Elbert Hubbard
Javan
Fraz Kafka

Karl Kaus
Giacomo Leopardi

Herman Melville

Mogol

Joseph Needham
Friedrich Nietzsche

Blaise Pascal

Arturo Pèrez Reverte

Karl Popper

Giuseppe Prezzolini

William Shakespeare

Igor Sikorsky

Stendhal

Susanna Tamaro
Fron Tarel

Tecumseh

Toro Seduto

Stoliar

Voltaire
Wayne

A.N. Whitehead

Ludwig Wittgenstein
Oscar Wilde



HILAIRE BELLOC  

Tutte queste cose non sono state
neppure mai viste
Ma scienziati che sanno
Ci assicurano che cosi' deve essere...
Mai e poi mai ci sia consentito dubitare
Di cio' di cui nessuno e' certo!
up
LUDWIG WITTGENSTEIN


Il fatto che possiamo descrivere i moti del mondo
con l'uso della meccanica newtoniana non ci dice
niente sulla realta'. Il fatto che lo facciamo,
sicuramente ci dice qualcosa sulla realta'.

 

up

                   
HERMAN MELVILLE 

O natura, o spirito dell'uomo! Quanto sono
inesprimibili le analogie che vi legano!
Non il piu' piccolo atomo si agita o vive
nella materia senza avere il suo bel
duplicato nella mente
up

 

KARL POPPER  

Se le leggi fisiche di questo mondo sono indipendenti
da noi, noi non siamo liberi; se siamo liberi ne segue
che le leggi fisiche non sono indipendenti.
 
up                
 
A.N. WHITEHEAD

In ogni epoca la comune interpretazione della realta'
e' governata da un certo insieme di presupposti
indiscussi ed insospettati: e la mente del singolo
individuo, per quanto poco affine egli si senta
ai suoi contemporanei, non e' un compartimento
isolato, ma e' molto piu' simile ad una parte di un
continuo - l'atmosfera del luogo e del tempo che
formano l'ambiente circostante.


È impossibile riflettere sul tempo e sul mistero della creazione del mondo senza una schiacciante presa di coscienza dei limiti dell'intelligenza umana.

up                  
 
JOSEPH NEEDHAM

Non c'era alcuna fiducia che si potesse scoprire e
interpretare il codice delle leggi di natura, giacche'
non c'era nessuna garanzia che un essere divino,
anche se piu' razionale di noi, avesse mai formulato
un tale codice, suscettibile di essere interpretato.

up

 

Albert Einstein

 

  1. Uno stomaco vuoto non è un buon consigliere politico.

  2. Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.

  3. Se i fatti e la teoria non concordono, cambia i fatti.

  4. Un giorno le macchine riusciranno a risolvere tutti i problemi, ma mai nessuna di esse potrà porne uno.

  5. La fantasia è più importante della conoscenza.

  6. Se solo l’avessi saputo, avrei fatto l’orologiaio.

  7. Non penso mai al futuro. Arriva così presto.

up

Blaise Pascal


  1. Ci sono soltanto due specie di uomini: gli uni, giusti, che si credono peccatori; gli altri, peccatori, che si credono giusti.

  2. Un nonnulla ci consola perchè un nonnulla basta ad affliggerci.

  3. Due visi somiglianti, nessuno dei quali da solo fa ridere, fanno ridere insieme per la loro somiglianza.

  4. Gli uomini si divertono a inseguire una palla o una lepre: è il piacere persino dei re.

    up

Confucio
 

  1. Si può indurre il popolo a seguire una causa, ma non far sì che la capisca.

  2. La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta.

  3. Solo i grandi sapienti ed i grandi ignoranti sono immutabili.

  4. Chi conosce il territorio ha le maggiori possibilità di vittoria in battaglia.

  5. Dovunque tu vada, vacci con il tuo cuore.

  6. Arrendersi è il più grande vantaggio che si può dare al nemico.

  7. Non conta il colore del gatto, conta che acchiappi il topo.

    up


Friedrich Nietzsche
 

  1. Si odono solo le domande alle quali si è in condizione di trovare una risposta.

  2. La familiarità del superiore irrita, perchè non può essere ricambiata.

  3. Una cosa buona non ci piace, se non ne siamo all’altezza.

  4. Non esistono fenomeni morali, ma solo interpretazioni morali dei fenomeni.

  5. Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.

  6. Da quando ho imparato a camminare mi piace correre.

  7. Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore.

  8. Ci si sbaglierà raramente, attribuendo le azioni estreme alla vanità, quelle mediocri all’abitudine e quelle meschine alla paura.

  9. Quando la virtù ha dormito, si alza più fresca.

  10. L'amore è certamente tutto meno che un mezzo di conoscenza.

  11. Tutti gli uomini che facciamo aspettare a lungo nell'anticamera del nostro favore vanno in fermentazione o divengono acidi.

  12. Non c'è niente da fare: ogni maestro ha un solo allievo, e questo gli diventa infedele perchè è destinato anche lui a diventare maestro.

  13. Prima dell'effetto si crede a cause diverse da quelle cui si crede dopo l'effetto.

  14. Ogni partito cerca di presentare come non importante ciò che di importante è cresciuto fuori di sè; me se non gli riesce, lo avversa con tanta più asprezza, quanto più è eccellente.

  15. Se i coniugi non vivessero insieme, i buoni matrimoni sarebbero più frequenti.

  16. Ciò che fa l'originalità di uomo è la capacità di vedere una cosa che tutti gli altri non vedono
    up

Giacomo Leopardi

  1. Nessuna cosa maggiormente dimostra la grandezza e la potenza dell’umano intelletto, nè l’altezza e nobiltà dell’uomo, che il poter l’uomo conoscere e fortemente sentire la sua piccolezza.

  2. Il più solido piacere di questa vita, è il piacere vano delle illusioni.

  3. Nessun maggior segno di essere poco filosofo e poco savio, che voler savia e filosofica tutta la vita.

  4. L’unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai.

  5. La conoscenza degli effetti e l’ignoranza delle cause produsse l’astrologia.

  6. Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo.

  7. Le persone non sono ridicole se non quando non vogliono parere o essere ciò che non sono.

  8. I fanciulli trovano il tutto anche nel niente, gli uomini il niente nel tutto.

  9. L'abuso e la disubbidienza alla legge non può essere impedita da nessuna legge.

    up

    Voltaire

 

  1. Il popolo dev’esser guidato e non istruito.

  2. Probabilmente il divorzio ha all’incirca la stessa età del matrimonio. Credo però che il matrimonio abbia qualche settimana di più.

  3. Non l’amore bisognava dipingere cieco, ma l’amor proprio.

  4. Ama la verità, ma perdona l’errore.

  5. Anche se detesto quello che dici, difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo.

  6. Il pregiudizio è un’opinione senza giudizio.

  7. Se non troviamo niente di molto piacevole, almeno troveremo qualcosa di nuovo.

  8. La gente cerca la felicità come un ubriaco cerca casa sua: non riesce a trovarla ma sa che esiste.

  9. Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.

  10. Bisogna essere dei grandi ignoranti per rispondere a tutto quello che ci viene chiesto.

    up


Wayne

 

  1. Non puoi afferrare il vento e lo stesso vale per i pensieri.

  2. Ogni tuo comportamento è risultato dei pensieri che lo precedono.

  3. Ogni cosa che devi avere finisce per possederti. Suona ironico, eppure, se te ne liberi, cominci ad averne di più.

  4. Il senso di colpa è un piccolo strumento di precisione che puoi usare quando non vuoi assumerti le responsabilità della tua vita. Usalo ed eviterai ogni rischio, ma impedirai a te stesso di crescere.

  5. Sono grato a tutte quelle persone che hanno detto No. Grazie a loro ce l’ho fatta da solo.

  6. Ogni ostacolo è un’opportunità. Ogni ostacolo è una prova.

  7. Calcolare il numero di semi in una mela è semplice. Ma chi può mai dire quante mele ci sono in un seme?

  8. C’è gente che crede di essere l’involucro di se stessa. Il tuo corpo non è altro che il garage in cui hai parcheggiato temporaneamente la tua anima.

  9. Smetti di cercare uno scopo. Lo scopo sei tu!

  10. Gli unici limiti che abbiamo sono quelli fisici. Il pensiero non conosce ostacoli.

  11. Ciò che vedi è la prova di ciò in cui credi. Credici e lo vedrai.

  12. Tu sei il risultato di tutte le immagini che hai dipinto di te stesso... e ne puoi sempre dipingere di nuove.

  13. Il perdono si manifesta nella nostra capacità di donare amore nelle circostanze più difficili.

  14. Anche se sei in prigione, il tuo angolo di libertà sta nel modo in cui scegli di pensare. nessuno potrà mai sottrartelo!

  15. Se ti interroghi sulla differenza tra attaccamento e piacere, chiediti come reagiresti di fronte all’improvvisa sparizione di un oggetto cui tieni in modo particolare.

  16. Per quanto la spremiate, non riuscirete mai ad ottenere succo di prugna da un’arancia. Non puoi dare odio se dentro di te c’è soltanto amore.

  17. Quando ti definisci idiota ebbene è il tuo critico interiore che giudica il tuo Io esteriore. Ricordati sempre che ciò a cui pensi diventa realtà.

  18. Esiste un unica gigantesca bugia noi siamo limitati. I soli limiti che abbiamo sono quelli nei quali crediamo.

  19. Sii paziente e colmo di amore con ogni pensiero che ti suscita paura; esercitati a osservare le tue paure come se fossi un semplice testimone e le vedrai dissolversi.

  20. Quando ti viene detto che sei affetto da una malattia puoi prepararti a soffrire oppure a guarire.

  21. Astenersi dal giudicare gli altri significa in effetti astenersi dal giudicare se stessi.

  22. Non chiedere nulla e riceverai molto.

  23. Puoi restartene seduto in eterno a piagnucolare su quanto sei stato cattivo macerandoti nel senso di colpa sino alla fine dei tuoi giorni, eppure neanche un grammo di quella colpa servirà per correggere le tue azioni passate.


up

William Shakespeare

  1. Nulla è bene o male, se non si pensa di fare bene o male.

  2. Il mio slancio è infinito come il mare, e non meno profondo è il mio amore; più te ne dono più ne posseggo, perché entrambi sono infiniti.

  3. La fortuna guida dentro il porto anche navi senza pilota.

  4. Se tutto l’anno ci fosse vacanza, divertirsi sarebbe tedioso come lavorare.

  5. Finchè possiamo dire: Quest’è il peggio, vuol dire che il peggio può ancora venire.

  6. Ama tutti, fidati di pochi, non fare torto a nessuno.

  7. Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio.

  8. Il dubbio di qualcosa di brutto molte volte è più angoscioso di una certezza.

  9. Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non può comprendere.

  10. Gemendo siamo venuti al mondo. Quando si nasce si piange perchè ci si ritrova in questo palcoscenico di matti.

  11. Il vecchio proverbio ha ragione: il vaso vuoto è quello che rende il suono più ampio.

  12. L’amante, il pazzo ed il poeta hanno la stessa fantasia.

  13. Terzo pescatore: Padrone vorrei sapere come i pesci vivono nel mare. Primo pescatore: Come gli uomini vivono in terra: i più grossi mangiano i piccoli. Il mondo intero è un palcoscenico, e gli uomini e le donne, tutti, non sono che attori.

  14. Oh! è eccellente avere la forza d’un gigante, ma è tirannico usarla come un gigante.

  15. Ahimè com’è amaro guardare la felicità attraverso gli occhi di un altro.

  16. Amore non è amore se muta quando nell’altro scorge mutamenti.

  17. L’amore è uno spirito non d’altro composto che di fuoco, non così denso da affondare, ma così leggero da aspirare a innalzarsi.

  18. Un amore crollato, ricostruito, cresce forte, leggiadro, grande più di prima.

  19. O quanto non è capriccioso questo sciocco amore, che, come un bimbo caparbio, graffia la balia e subito dopo, tutto pieno d’umiliazione, bacia la verga che l’ha battuto.

  20. È così facile contare gli atomi come rispondere alle domande di un innamorata.

  21. Vuoi esser dunque una seconda Penelope? A quel che si dice, tutta la tela che filò nell’assenza di Ulisse non servì ad altro che a riempire Itaca di trame.

  22. Sei tu la parte migliore di me stesso, il limpido specchio dei miei occhi, il profondo del cuore, il nutrimento, la fortuna, l’oggetto di ogni mia speranza, il solo cielo della mia terra, il paradiso cui aspiro.

  23. Quando si è saggi vuol dire che non si ama, perché essere saggi e amare supera l’umana possibilità, è cosa per gli dei lassù.

  24. E chi muore senza portare nella propria tomba almeno una pedata ricevuta da qualche amico?

  25. Guarda come posa la guancia sulla mano! Oh fossi un guanto su quella mano e potessi sfiorarle la guancia.

    up

 


Susanna Tamaro

i cani sono così permeabili ai sentimenti umani, con la convivenza dalla notte dei tempi siamo diventati quasi uguali. Per questo tante persone li detestano. Vedono troppe cose di sé riflesse nel loro sguardo teneramente vile, cose che preferirebbero ignorare.

Lungo i bivi della tua strada incontri le altre vite, conoscerle o non conoscerle, viverle a fondo o lasciarle perdere dipende soltanto dalla scelta che fai in un attimo; anche se non lo sai, tra proseguire dritto o deviare spesso si gioca la tua esistenza, quella di chi ti sta vicino.

Le cose che ci accadono non sono mai fini a se stesse, gratuite, ogni incontro, ogni piccolo evento racchiude in sé un significato

Ogni volta in cui, crescendo, avrai voglia di cambiare le cose sbagliate in cose giuste, ricordati che la prima rivoluzione da fare è quella dentro di se stessi, la prima e la più importante. Lottare per un'idea senza avere un'idea di sé è una delle cose più pericolose che si possa fare.

E quando poi davanti a te si apriranno tante strade e non saprai quale prendere, non imboccarne una a caso, ma siediti e aspetta. Respira con la profondità fiduciosa con cui hai respirato il giorno in cui sei venuta al mondo, senza farti distrarre da nulla, aspetta e aspetta ancora. Stai ferma, in silenzio, e ascolta il tuo cuore. Quando poi ti parla, alzati e và dove lui ti porta.
up


F. Dostoevskij

Hanno pianto un po poi si sono abituati. A tutto si abitua quel vigliacco che è l'uomo.

Egli è una persona intelligente, ma per agire intelligentemente lintelligenza sola non basta.
up

Saint Exupéry

L'essenziale è invisibile agli occhi, non si vede bene che col cuore.

Io conosco un pianeta su cui c'è un signore cremisi. Non ha mai respirato un fiore. Non ha mai guardato una stella. Non ha mai voluto bene a nessuno. Non fa altro che addizioni. E tutto il giorno ripete come te: "Io sono un uomo serio! Io sono un uomo serio!" e si gonfia di orgoglio. Ma non è un uomo, è un fungo!

Voi siete belle ma siete vuote - disse ancora - Non si può morire per voi. Certamente, un qualsiasi passante crederebbe che la mia rosa vi rassomigli, ma lei, lei sola, è più importante di tutte voi, perché è lei che ho innaffiata. Perché è lei che ho messa sotto la campana di vetro. Perché è lei che ho riparata col paravento. Perché è lei che ho ascoltato lamentarsi o vantarsi, o anche qualche volta tacere. Perché è la mia rosa.

Amore non è guardarsi a vicenda; è guardare assieme nella stessa direzione
up

 

Oscar Wilde

Niente invecchia come la felicità.


Gli uomini vorrebbero essere sempre il primo amore di una donna. Questa è la loro sciocca vanità. Le donne hanno un istinto più sottile per le cose: a loro piace essere l'ultimo amore di un uomo.

Bisogna sempre essere un po' improbabili.
up

Fron Tarel

Tu sei l'orizzonte che solo la fine del mondo può cancellare.
up

Mogol

Il filo che lega due persone deve essere molto elastico per non rompersi.
up

Albert Camus

Amare qualcuno significa desiderare di invecchiare accanto a lui.
up

Elbert Hubbard

Un amico è uno che sa tutto di te e nonostante questo gli piaci.
up

Javan

L'amore alle volte può essere magia. La magia alle volte può essere., un'illusione.
up

Fraz Kafka

La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio.
up

Stendhal
L'amore è un fiore bellissimo che però bisogna avere il coraggio di cogliere sull'orlo di uno spaventoso precipizio.
up

Arturo Pèrez Reverte

Il bello è insegnare a volare a un passerotto perché nella sua libertà è già implicita la tua rinuncia.
up

Tecumseh

Non perseguitare e non deridere mai un tuo simile per la sua Religione. Rispetta invece ciò in cui crede, se vuoi che lui, in cambio, rispetti te.
up

Karl Kaus

E cosi lui la costrinse a fare quello che lei voleva.
up

Toro Seduto

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro
dell'umanità.
up

Giuseppe Prezzolini

Una donna che si ama non si sposa; il peggior insulto che possiate farle è trasformarla da amante in moglie.
up

Heinrich Heine

Che cos'è il piacere, se non un dolore straordinariamente dolce.
up

Stoliar

Sappi che la Felicità è come una farfalla tra le mani: se la stringi troppo muore ma se la lasci se ne va; Accarezzala e sarà sempre con te.
up

Biagio Antonacci

Il destino ha molta più fantasia si noi.
up

Igor Sikorsky

Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica Aeronautica, il calabrone non può volare, a causa della forma e del peso del proprio corpo in rapporto alla superficie alare. Ma il calabrone non lo sa e perciò continua a volare.

 


up





Update 04-09-12

Spot



 


Feel free to give a donation through Paypal
to help sustain this site
with a
Donation


R
G
P

E

eXTReMe Tracker

 

 

| Contact | © Copyright PortaleStoria |